Umanità su rotaia, il CD è arrivato!

Finalmente un lavoro musicale corale di alcuni anni, ha raggiunto la sua forma: quella di un CD.

I CD appena arrivati dall’editore Almendra (2020).

Un po’ di storia e le persone al lavoro

Questo lavoro inizia nel 2016, prima della recente riattivazione della linea ferroviaria Sacile-Gemona (per un progetto di valorizzazione del Circolo Perleantichevie di Montereale Valcellina) e con lo spunto del racconto di Elio Bartolini “Itinerari di amore e di ferrovie pedemontane” (pubblicato dal Circolo Menocchio di Montereale Valcellina e ristampato per l’occasione). Quello di Bertolini è viaggio che taglia il territorio friulano – nello spazio e e nel tempo – ed è l’occasione per pensare alla storia, alle persone e al viaggio.

Il lavoro musicale prende forma grazie alle idee musicali e di libretto di Cristina Fedrigo che progetta l’intera struttura, estrae parti del testo, scrive e intreccia musiche e coinvolge i compositori Maurizio Pisati e Virginio Zoccatelli, gli strumentisti Marta Macuz (clarinetti) e Sonia Ballarin (cembalo), la voce di Bianca Manzari e l’insieme a due cori ZH2VOX (composto da H2Vox di Fontanafredda e dalla Corale Giulio Zacchino di Trieste).

Un lavoro adesso è diventato un’opera contemporanea, da ascoltare tutto intero (ca. 50 minuti). Rispetto al live, le registrazioni con Christopher Burelli e la cura dell’editore Almendra finalmente hanno permesso di perfezionare la resa acustica che finalmente ci soddisfa e speriamo vi piacerà.

L’ultima traccia del CD (Along these tracks) ha una sintesi dell’intera opera, in inglese, nella traduzione e lettura di Sandro Pecchiari.

Come avere un CD e sentire tutto il lavoro?

Il CD Umanità su rotaia è disponibile con offerta di 10€ a sostegno delle attività musicali, anche con il libro “Itinerari di amore e di ferrovie pedemontane” a 15€. Basta inviare un’email per accordi. L’intero CD sarà a breve disponibile anche in forma elettronica su Bandcamp e in vendita presso l’editore Almendra e in vari negozi.

I concerti di Umanità su rotaia

Qui sotto qualche frammento dall’esecuzione live (2016) per dare un’idea, ma il CD ha molto di più…

 

Maestri e strumentisti

Cristina Fedrigo, Maurizio Pisati, Virginio Zoccatelli, Sonia Ballarin, Marta Macuz, Bianca Manzari, Sandro Pecchiari, Christopher Burelli

 

L’insieme a due cori ZH2VOX (H2vox-Fontanafredda& Corale Zacchino-Trieste)

Susanna Cargnel, Tiziana Taurian, Eduardo Dos Santos, Ornella Sala, Giulia Giannini, Anto Rossetti, Silvia Sari; Giorgio Valentini, Alessandra Bergamo, Cesare Comicioli, Paola Dominici, Paola Signorini, Gianfranco Macoratti, Daniela Camerino; Maria Cristina Costanzi, Claudio Volontè, Alessandra Tornani, Livio Rossetti, Caterina Lettis, Annamaria Furlanis, Alessandro Castiglione; Tiziano Re, Carlo Mayer, Silvia Lucà, Paolo Camerino, Mariella Dugaro, Donatella Zanus

 

Un’immagine dalle prove della prima esecuzione pubblica al Teatro Verdi di Maniago (2016).

 

Umanità su rotaia al Museo Ferroviario di Trieste.